WWW Wednesdays #45

Benvenuti nell’Antro di Ombre Angeliche, per la nuova puntata della rubrica WWW Wednesdays, che come al solito ci tiene compagnia il mercoledì ^^ Vi ricordo che WWW Wednesdays è una rubrica americana conosciuta sul blog “Should Be Reading“.
La rubrica è semplice e carina, e tutti possono partecipare. Come? Basta rispondere a queste tre domande:
What are you currently reading? (Cosa stai leggendo?)
What did you recently finish reading? (Cosa hai appena finito di leggere?)
What do you think you’Il read next? (Quale sarà il prossimo libro che leggerai?)

Cosa stai leggendo?

Dovendo scegliere una rilettura mi sono buttata su Matilde, di Roald Dahl, che è senza dubbio uno dei libri che amavo da piccola.. e che in effetti continuo ad adorare ^^
Cosa hai appena finito di leggere?

Ho finito, qualche giorno fa, Il Mulino dei Dodici Corvi, di Otfried Preussler.. una fiaba nera davvero molto bella. Potete leggere la mia recensione cliccando QUI ^^



Quale sarà il prossimo libro che leggerai?

In realtà non ci avevo ancora pensato.. per ora, così al volo, sarei indecisa tra Non ti addormentare, di S. J. Watson e Mathilda, di Victor Lodato..

Teaser Tuesdays #44

Come sempre vi do il benvenuto su Ombre Angeliche per una nuova puntata di Teaser Tuesdays, la rubrica ideata da MizB del blog Should Be Reading ^^
Partecipare è semplice, basta seguire le regole qui sotto:
-Prendi il libro che stai leggendo
-Aprilo ad una pagina a caso
-Trascrivine un breve pezzo evitando spoilers
-Riporta titolo e autore del libro


Matilde, di Roald Dahl

La signora Felpa passò in rivista gli scaffali, esitante. Non sapeva cosa consigliarle. Come si fa a scegliere un classico per una bambina di quattro anni? Dapprima pensò di proporle un romanzo per ragazzine adolescenti, ma poi, chissà perché, passò istintivamente davanti allo scaffale senza fermarsi.
«Prova questo» disse alla fine. « È famosissimo e molto bello. Se ti sembra troppo lungo, dimmelo, e ti cercherò un libro più corto e un po’ più facile».
«Grandi speranze» lesse Matilde, «di Charles Dickens. Mi piacerebbe provarci».
Pagina 14

Stanno arrivando tre nuove amiche..

‘Giorno Fantasmi! ^^
Oggi ho una sorpresa per voi.. da questa settimana non gestirò più il blog da sola! Insieme a me ci saranno Bucaneve, Verbena e Stellaluna, tre bellissime follette che vivono con me nella foresta, e che hanno accettato di darmi una mano.
Ve le presento?

Bucaneve è una delle follette più belle della foresta ed è anche un pochino vanitosa perché.. bé, perché ha i capelli biondi! Cosa molto rara per un folletto.
Prende il nome dal famoso fiore, bianco come lei, che dopo l’inverno spunta subito tra la neve..

Verbena è la folletta che, già da tempo, si occupava con me di curare le piante, le erbe e i fiori del giardino. Grazie alla sua abilità di parlare con le piante si dedica spesso alla cura della verbena e della camomilla, che come saprete hanno un effetto calmante e aiutano a dormire.. ecco perché la nostra amica finisce addormentata per la maggior parte del tempo.
Mi raccomando, non svegliatela mai di soprassalto, come fa quella dispettosa di Bucaneve!

Stellaluna è la più saggia delle tre follette. Viene chiamata così per il suo colore azzurro-argentato.. Stellaluna infatti vive con noi, ma appena può torna al suo amato lago, sul quale si riflettono la luce delle stelle, che con il tempo hanno tinto la sua pelle di questo inusuale colore.

Ora che le conoscete non vi resta che aspettare.. questione di pochi giorni e saprete tutto!

Immagina.. #5

Immagina.. è una rubrica settimanale creata da me, che posterò ogni lunedì, dove vi mostrerò l’immagine che in quei giorni mi rappresenta di più ^^
Se volete partecipare potete linkare in un commento la vostra immagine!

Non ho una spiegazione valida per questa scelta.. l’ho vista e ho sentito che era quella giusta ^^
Un’immagine serena.. o forse, semplicemente, mi sento molto “mongolfiera” con la pancia! Ahaha!

Recensione: "Il Mulino dei Dodici Corvi"

Nel tempo del sogno
ogni cosa è possibile

Titolo: Il Mulino dei Dodici Corvi
Autore: Otfried Preussler
Prezzo: 8,60 euro
Pagine: 288
Data di pubblicazione: 1992
Editore: TEA
Trama:
“Krabat, giovane orfano che vaga di villaggio in villaggio all’epoca in cui quello del viandante era quasi un mestiere, fa uno strano sogno: undici corvi appollaiati su una stanga lo chiamano con insistenza, invitandolo al mulino della palude di Kosel. Poiché il sogno si ripete per più notti, il ragazzo decide di mettersi alla ricerca di quel luogo, lo trova davvero, viene ingaggiato dal mugnaio come apprendista e inizia il suo tirocinio con altri undici garzoni. Ben presto Krabat si rende conto d’essere finito in una scuola di magia nera, ma, allettato dall’idea di diventare un esperto nell’”arte delle arti”, quella che consente di acquisire un immenso potere, accetta di seguire gli insegnamenti del mugnaio-maestro. Allievo diligente, Krabat non sa però rinunciare al mondo esterno ed è sempre pronto a coglierne i richiami di vita e d’amore; inoltre, troppe sue domande rimangono senza risposta: chi è il misterioso compare che giunge al mulino nelle notti di novilunio? Quali orribili sostanze tritura quella che viene chiamata la Macina Morta? Così, nel ragazzo matura a poco a poco la decisione di opporsi al potere del maestro, di trasformarsi da allievo prediletto in antagonista. Ecco che allora la favola si rivela per quello che è: un romanzo sulla scelta fra potere e amicizia, potere e amore, potere e libertà. Un romanzo che, dopo aver immerso il lettore nella cupa atmosfera della magia usata a scopi malvagi, lo fa riemergere alla luce del sentimento.”

* * *


«Il Mulino dei Dodici Corvi, tra tutti il più premiato dei libri di Preussler, un best seller per eccellenza, è una storia per ragazzi senza limiti di età, dove in forma di favola si raccontano i misteri della vita e della morte, dell’iniziazione all’amore e alla guerra.»
Corriere della Sera


Stelle: 4/5


La mia recensione:

Il Mulino dei Dodici Corvi è un libro che conosco davvero da tanti anni.. quando ero piccola girava per casa la copia di mia madre, che più volte mi aveva consigliato di leggerlo. Purtroppo la copertina mi metteva un’ansia terribile, e così me ne sono tenuta a debita distanza.. tra i 9 e i 14 anni ho letto praticamente tutti i libri presenti in casa, tranne quello. Fino a quando, poche settimane fa, in televisione hanno messo il film del 2008 tratto proprio da questo libro, intitolato Krabat-Il Mulino dei Dodici Corvi, e ho deciso che era arrivato il momento di leggerlo.

Questo romanzo viene etichettato in due modi: Dark Fantasy o fiaba nera.. sebbene entrambi siano adatti, io continuo a considerarlo una fiaba cupa, perché durante la lettura si sente davvero l’aria fiabesca, per quanto inquietante. Che dire, sarebbe stato interessante vedere un lavoro di Tim Burton basato su questo libro.
La trama è senza dubbio interessante e originale, e durante la lettura il Mulino sembra prendere vita insieme alla Macina Morta e a tutti i suoi segreti.. Krabat ci trascina letteralmente in un luogo misterioso e irto di pericoli, dove la magia nera viene insegnata dal Maestro ai suoi dodici allievi, trasformati in corvi durante le lezioni.
Una delle cose che ho apprezzato di più è stato il modo in cui l’amore viene utilizzato.. nonostante alla base di tutta la storia ci sia una ragazza, fondamentale per il libro, durante la lettura si parla di amore per sì e no quattro righe, cosa che rende il romanzo adatto anche ad un pubblico maschile, anzi, io lo consiglio in particolare ai lettori, anche se la trovo una storia imperdibile anche per le ragazze.
Un altro pregio del libro è sicuramente lo stile dell’autore, fluido ma mai banale, che rende la lettura estremamente veloce, aiutato anche dai capitoli ben pensati e ben impostati.
Ottimi i personaggi, ben caratterizzati e particolari, capaci di farsi amare, odiare e perfino temere..
Fantastica l’ambientazione del Mulino, cupa e misteriosa al tempo stesso.
Una piccola pecca è il finale, che purtroppo risulta molto affrettato.

Un romanzo che tratta di temi importanti come la guerra, la libertà e il potere dell’amore, la guerra e la morte, una storia capace di restare nel cuore e di far riflettere.
Accompagneremo Krabat attraverso scelte difficili, come quella della magia e dell’amicizia, imparando qualcosa anche noi sull’importanza della lealtà e del coraggio.

La magia è potere.
La magia è tentazione.
L’amore è l’unica salvezza.



Durata della lettura: 3 giorni

Consigli:
Cibo/bevanda: focaccine
Da leggere: di sera durante un temporale
Voglia di: misteri

Blog Notes #28

Come sempre iniziamo il lunedì con una nuova puntata di questa breve rubrica, che ha come scopo quello di riassumere gli impegni settimanali del blog ^^

Settimana dal 4 al 10 giugno

Wish List #40

Bentornati nell’Antro di Ombre angeliche. Come ogni domenica vi presento brevemente i libri più interessanti aggiunti alla mia Lista dei Desideri questa settimana, sperando di farvi scoprire qualche titolo interessante ^^

Beautiful Nightmares, di Nicoletta Ceccoli

Le dolci creature di Nicoletta Ceccoli, fragili e gelide. Domatrici, sirene, altere padrone di casa, donne insetto, amazzoni armate di cappa e spada. Figure eteree e terrificanti di un paese dei balocchi in cui le luci dell’alba hanno ben presto svelato l’inganno. Un mondo che riecheggia di suggestioni surrealiste, dove si muovono bamboline dalla pelle di porcellana, tutt’altro che fragili e innocenti.

Le bugie hanno le gonne corte, di Erin McKean

A venticinque anni, Dora studia al college e per mantenersi lavora in una caffetteria, insieme a quello che lei definisce “l’uomo della sua vita” (il quale, però, non sembra nemmeno accorgersi della sua esistenza). Non ha conosciuto i suoi genitori ed è stata allevata da Mimi, sua nonna, l’irresistibile proprietaria di un negozio di abiti vintage, quanto di più lontano possa esserci dallo stereotipo “torte di mele e golfini fatti a mano”. Dora non riesce a condividere l’entusiasmo di sua nonna per lo shopping: l’idea che i vestiti possano essere qualcosa di più di un semplice oggetto non l’ha mai sfiorata. Quando però Mimi viene ricoverata in ospedale, la ragazza è costretta a gestire il negozio e tutte le affezionate clienti della nonna. Scoprirà che ogni vestito, come ogni donna, ha una sua storia, e aspetta solo di essere scelto dalla persona giusta per sprigionare tutta la sua bellezza.

Novità in libreria! Dal 7 al 20 giugno

E dopo le novità di ieri, oggi vi propongo altri tre libri.. anche questi sono tutti nella mia Wish List!

In libreria dal 7 giugno Il diario del vampiro-La maschera, il volume numero 11 della saga.. in rete ormai girano molti pareri, io personalmente ho amato questa storia fino al volume numero 4, dopo penso che sia diventata illeggibile ma, come al solito, porterò a termine tutta la serie.

Titolo: Il diario del vampiro-La maschera
Autore: Lisa Jane Smith
Prezzo: 12,90 euro
Pagine: 208
Data di pubblicazione: 7 giugno 2012
Editore: Newton Compton
Trama:

Elena Gilbert e i suoi amici sono riusciti a salvare Fell’s Church dalle forze del male. Ma hanno dovuto pagare un caro prezzo: la morte di Damon, l’affascinante vampiro che ha lottato con tutte le forze contro suo fratello Stefan per conquistare il cuore dell’amata Elena. Ora Elena e Stefan sono finalmente insieme e nulla sembra poter ostacolare la loro felicità. Eppure Elena non riesce a dimenticare Damon, e di notte continua a sognarlo. Mentre la ragazza sente crescere dentro di sé la passione e il tormento, segni inquietanti come presagi rivelano un pericolo imminente per Elena e i suoi amici: i loro nomi cominciano ad apparire uno dopo l’altro in strane circostanze, come in un nefasto annuncio di morte. E questo non è che l’inizio di un altro terribile incubo, perché una nuova minaccia incombe su Fell’s Church: una catastrofe di proporzioni immani si sta avvicinando…”

La saga è composta da:
1. Il diario del vampiro – Il risveglio
2. Il diario del vampiro – La lotta
3. Il diario del vampiro – La furia
4. Il diario del vampiro – La messa nera
5. Il diario del vampiro – Il ritorno
6. Il diario del vampiro – Scende la notte
7. Il diario del vampiro – L’anima nera
8. Il diario del vampiro – L’ombra del male
9. Il diario del vampiro – Mezzanotte
10. Il diario del vampiro – L’alba
11. Il diario del vampiro – La maschera
12. The Vampire Diaries – The Hunters: Phantom
13. The Vampire Diaries – The Hunters: Moonsong
14. The Vampire Diaries – The Hunters: Destiny Rising

Il 19 giugno, invece, esce per la Mondadori un romanzo, primo di una trilogia, che oltre ad una splendida cover ritengo anche particolarmente interessante..

Titolo: Chi è Mara Dyer
Autore: Michelle Hodkin
Prezzo: 16,00 euro
Pagine: 280
Data di pubblicazione: 19 giugno 2012
Editore: Mondadori
Trama:

“Mara Dyer si sveglia dal coma in ospedale senza ricordare come ci sia finita. È sopravvissuta a un incidente in cui il suo ragazzo e dei suoi amici hanno perso la vita. Ma cosa ci facevano lì? Mara è confusa, si sente persa. Inizia ad avere paura anche di se stessa. Un’illusione di serenità potrebbe essere l’incontro con il dolce e protettivo Noah, eppure i fantasmi non spariscono, le allucinazioni si fanno più insistenti e la morte continua a circondarla… e se fosse lei stessa la causa di tutto? Se fosse lei ad avere il potere segreto di uccidere con il pensiero? Anche Noah ha un segreto, che potrebbe essere la loro salvezza. O la condanna definitiva del loro amore.”



E per ultima, ma non meno importante, l’uscita il 20 giugno di Vampire Empire-La principessa Geomante, secondo volume della saga steampunk iniziata con Vampire Empire-Il principe dal sangue nero.

Titolo: Vampire Empire-La principessa Geomante
Autore: Clay e Susan Griffith
Prezzo: 18,00 euro
Pagine: 448
Data di pubblicazione: 20 giugno 2012
Editore: Sonzogno
Trama:

“Mentre le armate dei vampiri si apprestano a scatenare l’offensiva finale, l’amore tra la principessa Adele e Greyfriar, lo spadaccino mascherato, compromette l’alleanza di Equatoria con la Repubblica americana: scatena infatti le ire del vendicativo senatore Clark, a cui la giovane sovrana si è promessa in sposa. Ma Adele ha ormai preso la sua decisione: affronterà i nemici da sola, sfruttando l’antica arte della geomanzia e piegando al proprio volere le forze più arcane della terra. Affiancata dal vecchio saggio Mamoru, che l’ha introdotta nella sua potente setta segreta, e dall’indomito eroe mascherato, al quale si sente irresistibilmente avvinta, Adele risalirà il corso del Nilo e si avventurerà sulle misteriose Montagne della Luna. Qui la principessa guerriera è attesa da nuove sfide, giacché dovrà sfuggire alle trappole del perfido Cesare e alle mogli combattenti dello spietato re Jaga, alleato con i più temibili clan dei vampiri.”

In My Mailbox #52

Bentornati nell’Antro di Ombre Angeliche con una nuova puntata di In My Mailbox che, lo ricordo, è la rubrica settimanale ideata da Kristi del blog The Story Siren, e che consiste nel presentare i libri comprati, scambiati o ricevuti dagli amici, parenti o, nei casi più fortunati, dalle case editrici.

Il mio amico Harry Potter, di Antoine Guillemain

Qual è il tuo personaggio preferito? E quale detesti di più? In che ruolo vorresti giocare a Quidditch? Che animale magico vorresti avere?
Scopri come la pensano i fan di Harry Potter, insieme a tanti segreti, notizie, curiosità sul piccolo mago: un’emozionante avventura fra amici.
Mel, di Liz Berry

Mel, diciassette anni, vive in uno squallido quartiere di Londra ed ha una situazione famigliare difficilissima. Ma ecco che, quando le cose sembrano volgere al peggio, qualcosa cambia grazie alla sua tenacia nel conquistarsi il diritto di vivere come vuole. Riuscirà anche, in modo del tutto imprevisto, a trovare l’amore.

La fine del mondo storto, di Mauro Corona

Un giorno il mondo si sveglia e scopre che sono finiti il petrolio, il carbone e l’energia elettrica. È pieno inverno, soffia un vento ghiacciato e i denti aguzzi del freddo mordono alle caviglie. Gli uomini si guardano l’un l’altro. E ora come faranno? La stagione gelida avanza e non ci sono termosifoni a scaldare, il cibo scarseggia, non c’è nemmeno più luce a illuminare le notti. Le città sono diventate un deserto silenzioso, senza traffico e senza gli schiamazzi e la musica dei locali. Rapidamente gli uomini capiscono che se vogliono arrivare alla fine di quell’inverno di fame e paura, devono guardare indietro, tornare alla sapienza dei nonni che ancora erano in grado di fare le cose con le mani e ascoltavano la natura per cogliere i suoi insegnamenti. Così, mentre un tempo duro e infame si abbatte sul mondo intero e i più deboli iniziano a cadere, quelli che resistono imparano ad accendere fuochi, cacciare gli animali, riconoscere le erbe che nutrono e quelle che guariscono. Resi uguali dalla difficoltà estrema, gli uomini si incammineranno verso la possibilità di un futuro più giusto e pacifico, che arriverà insieme alla tanto attesa primavera. Ma il destino del mondo è incerto, consegnato nelle mani incaute dell’uomo… Mauro Corona ancora una volta stupisce costruendo un romanzo imprevedibile. Un racconto che spaventa, insegna ed emoziona, ma soprattutto lascia senza fiato per la sua implacabile e accorata denuncia di un futuro che ci aspetta.

Il primo anno del mio bambino, di Gina Ford

Per molti genitori il momento del ritorno a casa dall’ospedale tenendo tra le braccia il loro bambino appena nato è elettrizzante e sconvolgente al tempo stesso. «E adesso, cosa facciamo?» è la domanda che tutti si fanno appena varcata la soglia. Ed ecco che a fugare i dubbi e risolvere i problemi arriva Gina Ford, considerata in Inghilterra la numero uno in materia di neonati, che in questo libro svela il metodo che l’ha resa famosa. Il segreto di Gina è semplice e i risultati sono stupefacenti: fondato sulla stretta osservanza di regole e schemi, secondo una precisa routine giornaliera, il metodo accompagna i genitori, dalle ultime settimane di gravidanza fino al primo anno d’età del bambino, giorno dopo giorno, settimana dopo settimana, per non lasciarli mai impreparati di fronte ai cambiamenti e alle esigenze dettati dalla crescita. Un manuale per aiutare i genitori a vivere sereni e a crescere bambini felici e soddisfatti.

La vita segreta delle piante, di Peter Tompkins e Christopher Bird

Le piante sono molto importanti per la nostra esistenza e qualità della vita, influenzano positivamente il nostro umore perché anche loro hanno un’anima. Una lunga tradizione di studi e ricerche dimostra che provano emozioni come noi, comunicano attraverso i profumi e i colori, entrano in contatto con l’uomo grazie a una misteriosa percezione extrasensoriale. Come in un romanzo appassionante, Peter Tompkins racconta gli studi, le sorprendenti scoperte, si avventura nei meccanismi sottili e invisibili del mondo vegetale. Fin dalla sua pubblicazione La vita segreta delle piante è stato un libro che ha suscitato uno straordinario interesse internazionale; un long seller che ha dischiuso anche ai lettori più scettici i segreti di un nuovo, incredibile universo.

Novità in libreria! Dal 5 al 7 giugno..

Salve Fantasmi!
Oggi vi presento tre libri che usciranno tra il 5 al 7 giugno.. e devo ammettere che sono tutti nella mia Wish List!

In libreria dal 5 giugno 2012 Shadowhunters-Le origini. Il principe, secondo volume della saga The Infernal Devices. Non sono più una grande fan della saga di Cassandra Clare, ma prima o poi lo prenderò ^^

Un bacio ti salverà dall’inferno

Titolo: Shadowhunters-Le origini. Il principe
Autore: Cassandra Clare
Prezzo: 17,00 euro
Pagine: 504
Data di pubblicazione: 5 giugno 2012
Editore: Mondadori
Collana: Chrysalide
Trama:

In una Londra vittoriana fosca e inquietante, e nel suo magico mondo nascosto, Tessa Gray crede di avere finalmente trovato tranquillità e sIcurezza con gli Shadowhunters, i cacciatori di demoni, che proteggono lei e il suo terribile potere dalle mire del perfido Mortmain. Ma con lui e il suo esercito di automi ancora in azione, il Consiglio vuole spodestare Charlotte Fairchild, per affidare il comando a Benedict Lightwood, uomo senza scrupoli e affamato di potere. Nella speranza di salvare Charlotte, Will, Jem e Tessa decidono di svelare i segreti del passato di Mortmain e scoprono sconvolgenti legami fra gli Shadowhunters e la chiave del mistero dell’identità di Tessa. La ragazza, intrappolata nei sentimenti che prova per Will e Jem, si trova a dover compiere una scelta cruciale quando scopre in che modo gli Shadowhunters abbiano contribuito a fare di lei “un mostro”. Sconvolta, Tessa è tentata di schierarsi con il fratello Nate dalla parte di Mortmain. Ma a chi è davvero fedele? E chi ama, nel profondo del suo cuore? Soltanto lei può scegliere se salvare gli Shadowhunters di Londra oppure distruggerli per sempre.”

La serie è così composta:

The Mortal Instruments Series
1. City of Bones – Shadowhunters. Città di Ossa
2. City of Ashes – Shadowhunters. Città di Cenere
3. City of Glass – Shadowhunters. Città di Vetro
4. City of Fallen Angels – Shadowhunter. Città degli Angeli Caduti (da leggere dopo The Clockwork Angel) 5. City of Lost Souls
6. City of Heavenly Fire

The Infernal Devices Trilogy
1. The Clockwork Angel – Shadowhunters – Le Origini. L’angelo
2. The Clockwork Prince – Shadowhunters – Le Origini. Il principe
3. The Clockwork Princess

Cambiamo decisamente genere: in libreria sempre dal 5 giugno per la casa editrice Piemme Per l’@more basta un clic, una divertente commendia scritta da Rainbow Rowell.

Titolo: Per l’@more basta un clic
Autore: Rainbow Rowell
Prezzo: 16,50 euro
Pagine: 364
Data di pubblicazione: 5 giugno 2012
Editore: Piemme
Trama:

Beth e Jennifer, giornaliste, si confidano via mail (quella dell’ufficio…). Lincoln, nerd dall’animo romantico al suo primo impiego, è pagato per spiare la posta dei colleghi e denunciare chi la usa per farsi i fatti propri. Ma nel caso delle due ragazze chiude un occhio, anche due. Perché le loro storie lo divertono e lo appassionano. E perché ben presto si innamora di Beth, senza averla mai vista. Ormai troppo coinvolto per tirarsi indietro, non può che vincere la timidezza e uscire allo scoperto: ma come si fa a dichiarare un amore virtuale?”

Il 7 giugno, invece, potrete trovare in libreria Il potere del numero sei, l’atteso seguito di Sono il numero quattro, da cui è stato tratto il film con Alex Pettyfer.

Titolo: Il potere del numero sei
Autore: Pittacus Lore
Prezzo: 16,90 euro
Pagine: 380
Data di pubblicazione: 7 giugno 2012
Editore: Nord
Trama:

“Siamo arrivati in nove, ma abbiamo subito dovuto separarci per far perdere le nostre tracce. Perciò ci siamo nascosti, in attesa di sviluppare i poteri di cui disponiamo. Io ho trovato rifugio nell’orfanotrofio di Santa Teresa, in Spagna. Settimana dopo settimana, ho cercato di fare amicizia con le altre ragazze, ma erano troppo diverse da me. Avrei dato qualsiasi cosa pur di riabbracciare gli altri otto, sebbene sapessi che era impossibile. Poi è apparsa la prima cicatrice. Ho capito subito cosa significava: loro avevano ucciso il Numero Uno. E, nel giro di pochissimi giorni, ecco altre due cicatrici: anche Numero Due e Numero Tre erano stati eliminati. Ormai aspettavo la notizia della morte di Numero Quattro… invece all’improvviso è cambiato tutto. In televisione hanno mostrato le immagini di un paesino degli Stati Uniti, Paradise, colpito da un attentato terroristico. Il colpevole, secondo i media, è un ragazzo della mia età: John Smith. Ma sono certa che non è così… Lui è il Numero Quattro e adesso è in grave pericolo. Non posso più restare in disparte. È giunto il momento per cui mi preparo da tutta la vita. Io sono il Numero Sette. E sono pronta a entrare in azione.”