Ombre Angeliche – nuova valutazione

Ormai lo sapete che amo Taiga, cosa posso farci? ^^ Ecco perché ho creato queste 5 immagini, che userò come valutazioni in fondo ad ogni recensione 🙂

5 stelle = Bellissimo          4 stelle = Bello
3 stelle = Così così        2 stelle = Deludente
1 stella = Illeggibile

Book of the Month #6 Libri di febbraio

Benvenuti a questa nuova puntata di Book of the Month!
Book of the Month è una rubrica ideata e creata da Il portale segreto e Ombre Angeliche, nata per fare un bilancio mensile sulle nostre letture. Se volete saperne di più cliccate QUI ^^

La lettura migliore del mese


Titolo: Monster High
Autore: Lisi Harrison
Prezzo: 15,00 euro
Pagine: 238
Data di pubblicazione: 2011
Editore: Sperling & Kupfer
Collana: Pandora

Trama:
“Un nuovo anno scolastico è appena cominciato alla Merston High School di Salem, Oregon. Frankie Stein si aggira per i corridoi timida e un po’ spaesata. Non conosce nessuno in quel liceo, e nemmeno in quella città. E, del resto, come potrebbe? È nata solo 15 giorni prima da un esperimento in laboratorio, proprio come il suo celebre «papà» Frankenstein. Per questo motivo, Frankie si sente un po’ emarginata rispetto ai suoi compagni. Che ingiustizia, però! È così bella e così fashion che meriterebbe di essere la ragazza più popolare della scuola: come potrà mai ambientarsi tra tutte quelle persone così… spaventosamente normali?! Ben presto, però, Frankie si accorge di non essere l’unica “diversa”. Perché alla Merston High i figli dei “mostri illustri” sono ovunque e si nascondono tra gli umani, proprio come lei. Felice di aver finalmente trovato delle amiche – le stra-trendy Draculaura, Clawdeen Wolf e Cleo de Nile – Frankie è pronta a vivere con loro una (quasi) perfetta vita da adolescente. Almeno fino al giorno in cui si innamora perdutamente di Jackson, il figlio segreto del Dr. Jekyll, ed è costretta a lottare con la normalissima – e, a suo dire, banalissima – Melody Carver per conquistarlo. Ci sarà abbastanza spazio alla Merston High per i mostri e per gli umani?”

Ho scelto Monster High perché:
Lo so, può sembrare una scelta strana.. in fondo ho 20 anni xD ma come già sapete questo libro mi ha sorpreso. Pensavo di trovarmi davanti ad una specie di Gossip Girl per bambine, e invece mi è piaciuto davvero! ^^

TRAMA: Sicuramente Monster High ha una delle trame più originali che abbia mai letto. Riesce a mescolare il sovrannaturale (vi ricordo che i protagonisti sono vampiri, zombie, fantasmi e chi più ne ha, più ne metta..), a uno due dei temi più usati: l’adolescenza e la diversità.
PERSONAGGI: Belli belli belli! E sopratutto verosimili! Nonostante siano mostri ognuno ha il suo particolare carattere, le sue reazioni e il suo modo di esprimersi.. sono ben lontani dai personaggi creati con lo stampino che circolano utilmamente.
STILE: Lo stile è, probabilmente, la cosa che mi ha lasciato più stupita! Ho iniziato questo libro consapevole del fatto che fosse pensato per un pubblico dai 10 anni in su, di conseguenza mi aspettavo di leggere una storia semplice.. e invece no! Certo, l’autrice usa un linguaggio lineare e non complicato, ma credo che non abbia niente da invidiare dai numerosi Urban Fantasy / Young Adult usciti ultimamente, anzi, l’o preferito a molti di quelli che sono stati spacciati per capolavori.
FINALE: Bé, trattandosi del primo volume di una serie il finale è aperto, ma diciamo che l’avventura non viene troncata a metà, lasciandoti lì ad imprecare contro gli editori xD c’è un inizio, uno sviluppo e una “conclusione” in cui vengono lasciate in sospeso delle cose che saranno poi svelate nel secondo volume.
GODIBILITA’: Buonissima ^^
ORIGINALITA’: Ottima
COVER: Sono molto indecisa. Da un certo lato la copertina scelta rispecchia il contenuto del libro, ma al tempo stesso lo fa sembrare davvero molto più infantile di quanto in realtà non sia.. diciamo che la cover in sé non è brutta, ma se ne avessero scelta una meno bambinesca forse più lettori si sarebbero avvicinati a questo carinissimo libro.
VOTO MEDIO: 9/10

ETA’ DI LETTURA ADATTA: Dai 10 ai 21/22 anni (parere personale)
GENERE: Per ragazzi
SIMILE A: un Gossip Girl dalle tinte Mostruose! ^^
CONSIGLIATO A: Chi ha voglia di imparare, ridere ed emozionarsi con una storia fresca e particolare.

La lettura peggiore del mese:


Titolo: Il GGG
Titolo originale: The BFG
Autore: Roald Dahl
Prezzo: 12,00 euro
Pagine: 221
Data di pubblicazione: 1982
Editore: Salani
Collana: Gl’Istrici

Trama:
“Sofia non sta sognando quando vede oltre la finestra la sagoma di un gigante avvolto in un lungo mantello nero. È l’Ora delle Ombre e una mano enorme la strappa dal letto e la trasporta nel Paese dei Giganti. Come la mangeranno, cruda, bollita o fritta? Per fortuna il Grande Gigante Gentile, il GGG, è vegetariano e mangia solo cetrionzoli; non come i suoi terribili colleghi, l’Inghiotticicciaviva o il Ciuccia-budella, che ogni notte s’ingozzano di popolli, cioè di esseri umani. Per fermarli, Sofia e il GGG inventano un piano straordinario, in cui sarà coinvolta nientemeno che la Regina d’Inghilterra.”


Ho scelto Il GGG perché:
Come spesso accade, ci tengo a precisare che Il GGG non è un brutto libro. L’ho scelto come peggiore del mese perché fin da bambina è stato uno dei pochi di Dahl a non entusiasmarmi, e in un mese così pieno di belle letture ho dovuto per forza scegliere questo come peggiore.

TRAMA: Sicuramente interessante ^^ i giganti sono creature affascinanti, ma non vengono usati spesso come protagonisti ^^
PERSONAGGI: Così così. Il GGG è un personaggio particolare, com’è giusto che sia, ma confrontandolo con gli altri personaggi di Dahl è qullo che mi ha colpita meno. La bambina invece, Sofia, è una tipica bimba di 8 anni 🙂
STILE: Bé, trattandosi di Roald Dahl direi: fantastico!
FINALE: Carino, niente di entusiasmante.
GODIBILITA’: Abbastanza buona per un pubblico di 7-8 anni
ORIGINALITA’: Buona
COVER: Rispecchia il contenuto del libro, ma non mi piace tantissimo.
VOTO MEDIO: 6/10

ETA’ DI LETTURA ADATTA: 7-9 anni
GENERE: Avventura per bambini
SIMILE A: La magica medicina, di Dahl
CONSIGLIATO: Ai bambini vogliosi di amicizia e avventura

WWW Wednesdays #31

Benvenuti nell’Antro di Ombre Angeliche, per la nuova puntata della rubrica WWW Wednesdays, che come al solito ci tiene compagnia il mercoledì ^^ Vi ricordo che WWW Wednesdays è una rubrica americana conosciuta sul blog “Should Be Reading“.
La rubrica è semplice e carina, e tutti possono partecipare. Come? Basta rispondere a queste tre domande:

  • What are you currently reading? (Cosa stai leggendo?)
  • What did you recently finish reading? (Cosa hai appena finito di leggere?)
  • What do you think you’Il read next? (Quale sarà il prossimo libro che leggerai?)
What are you currently reading? (Cosa stai leggendo?)
Ho in lettura I diari della bicicletta, che mi è stato gentilmente inviato dall’autore. Nei giorni scorsi non ho potuto dedicare molto tempo alla lettura e quindi sono un po’ indietro, ma conto di finirlo nei prossimi giorni.
What did you recently finish reading? (Cosa hai appena finito di leggere?)
Settimana scorsa ho finito Numbers, di Rachel Ward. Devo ammettere che mi aspettavo qualcosina di più, ma si è riscattato con un finale davvero degno di nota ^^
Potete leggere la mia recensione cliccando QUI.
What do you think you’Il read next? (Quale sarà il prossimo libro che leggerai?)
In questo momento non so davvero rispondere.. sto aspettando 5 libri da recensire, quindi dipende da cosa arriverà ^^ nel caso dovessi finire I diari della bicicletta prima di aver ricevuto almeno uno dei volumi che aspetto credo che rileggerò Bianca come il latte rossa come il sangue, di Alessandro D’Avenia.
Quali sono le vostre risposte? ^^

30 giorni di stregoneria #20

Ed eccoci ad una nuova puntata di 30 giorni di stregoneria.
L’evento è creato su Facebook da me e Reina, e potete trovare la pagina cliccando QUI ^^

La regola è una sola: rispondere ad una domanda al giorno per 30 giorni, taggando poi la pagina Facebook dell’evento. Questo Tag è anche fotografico, perché abbiamo chiesto ai partecipanti di aggiungere (quando è possibile) una fotografia fatta da loro che riguardi la domanda.

20) Quale corrente pagana segui?
Ho discusso di questo argomento con la mia gemellina Reina, spero quindi di riuscire a spiegarvi la mia situazione senza scrivere un papiro.
Non seguo nessuna corrente in particolare, e per fare chiarezza copierò la mia risposta alla prima domanda di 30 giorni di stregoneria: «Ci tengo subito a precisare che per me non c’è mai stato “paganesimo”, “wicca” o qualsiasi altra etichetta vi venga in mente. Non ho mai parlato del mio essere strega con uno di questi termini, e non inizierò ora. Per me è magia, lo è sempre stata e sempre lo sarà.» 
Quindi torno a dire che per me si tratta di magia, non di correnti, regole o definizioni. Prendo spunto da tutto ciò che sento adatto a me, senza preoccuparmi del fatto che un rito appartenga ad una corrente e un incantesimo ad un’altra. Prendo spunto da chi mi sta intorno, da quello che sento, dalla natura e da tutto ciò che la vita mi offre, quindi non me la sento di definirmi di una corrente pagana precisa. So cosa per me significa essere strega, e so cosa per me è la magia, mi basta questo.

Anteprima "Blood Magic"

Un paranormal romance che fa vivere il brivido oscuro della magia nera. Una storia travolgente che mescola come ingredienti magici amore, mistero e stregoneria.
Il romanzo è già stato venduto in 18 paesi, tra cui Inghilterra, Francia, Germania e Spagna
Titolo: Blood Magic
Autore: Tessa Gratton
Prezzo: € 16,00
Data di pubblicazione: 6 marzo 2012
Editore: Piemme
Collana: Freeway

Trama:
“Silla è disposta a tutto pur di scoprire cosa è successo davvero la notte che i suoi genitori hanno perso la vita, anche a provare gli incantesimi del misterioso libro trovato all’improvviso sulla soglia di casa sua. E poi c’è Nick, il ragazzo che ha incontrato nel cimitero di fianco a casa: anche lui nasconde un segreto e conosce la magia. Uniti dal destino e da una fortissima attrazione, Nick e Silla dovranno combattere contro la presenza oscura che vuole entrare in possesso del libro e di tutto il suo potere.”


Hanno detto del libro:

“L’amore sepolto nei cimiteri e il linguaggio sussurrato del sangue. Adoro questo libro.”
-Maggie Stiefvater-

Il blog si è gemellato.. ^^

Come sapete Ombre Angeliche è gemellato al blog di Angelica e di Reina, che ormai conoscete bene ^^ scrivo questo breve post per informarvi che da oggi il blog è gemellato anche a quello della mia amica Kedi! Se vi va di passare a trovarla vi basta cliccare qui: Emozioni in Bianco e Nero.
Il blog di Kedi parla principalmente di libri, ma potrete trovarci anche tanti meme, tag e i consigli di Mamma Chioccia, senza dimenticare 30 giorni di.. e molti post con riflessioni interessanti e personali!

Insomma, un blog tutto da scoprire ^^

create your own banner at mybannermaker.com!

Beauty Tips opinioni #3

Eccomi tornata con una nuova puntata di Beauty Tips, il mio personale angolino in cui parlo di trucchi, accessori e nail art ^^

Come avrete notato oggi continuo con le opinioni: Perché? Semplice! Vi mostro sempre gli accessori e i prodotti che compro e che mi vengono regalati.. ma poi, funzioneranno? Mi saranno piaciuti? Ve li consiglierei?

Snow flake mascara topper, il nuovo mascara della collezione invernale di Essence, CrystallICEd.

Questo mascara bianco doveva servire a dare dei tocchi di luce alle ciglia.. come accade spesso, l’ho comprato solo per curiosità, dato che uso già poco il mascara classico, figuriamoci poi quello bianco! Bé, la mia opinione? Ma che cos’è questa roba?! Allora, non sono una truccatrice, quindi potrebbe semplicemente essere un mio problema, magari non lo so usare, ma.. è un mascara, quindi non credo che funzioni diversamente dagli altri. L’effetto è mostruoso: rende ciglia pesanti, appiccicose e.. bianchissime! A meno che per “tocchi di luce” non intendessero “immergere le ciglia in un secchio di tinta bianca per pareti”, direi che è da cestinare. Al massimo potrebbe essere utile per qualche trucco di carnevale. Sconsigliato!

Voto: 1/5


Ombretto liquido, sempre della collezione invernale CrystallICEd della Essence (01 It’s snow woman’s world)

E’ il primo ombretto liquido che provo.. non posso dire di esserne rimasta delusa, ma nemmeno colpita. E’ un ombretto talmente chiaro e delicato che sulla palpebra alla fine rimane solo un leggero effetto luminoso, non è quindi adatto da usare da solo, però è utile per dare qualche tocco di luce. Diciamo che, quando finirà, non ne sentirò particolarmente la mancanza.

Voto: 2/5

Smalto 01 It’s a snow woman’s world, della collezione invernale CrystallICEd di Essence

Il risultato devo dire che è molto carino, viene proprio un azzurro ghiaccio con un delicato effetto brillantinato. La tenuta è buona. L’ho usato come base per una Nail Art che potete trovare cliccando QUI.
L’unica pecca è che per avere un risultato leggermente coprente ci vogliono tre o quattro passate. Consigliato!

Voto: 3/5
Smalto 01 Gold old Buffy della collezione Vampire’s Love di Essence

Tralasciamo il fatto che la collezione si chiama Vampire’s Love, perché questo non ha minimamente a che fare con il motivo che mi ha spinta ad acquistarlo.. è bellissimo ♥___♥ non ricordo se servano due passate o se ne basti una sola, fatto sta che è magnifico! Il colore è indefinibile, va dal verde al nero e all’oro scuro.. e la tenuta è buona. Consigliatissimo!


Voto: 5/5


Teaser Tuesdays #30

Come sempre vi do il benvenuto su Ombre Angeliche per una nuova puntata di Teaser Tuesdays, la rubrica ideata da MizB del blog Should Be Reading. Come potete vedere da oggi la rubrica ha un bannerino nuovo ^^ Partecipare è semplice, basta seguire le regole qui sotto:
-Prendi il libro che stai leggendo
-Aprilo ad una pagina a caso
-Trascrivine un breve pezzo evitando spoilers
-Riporta titolo e autore del libro

    I diari della bicicletta, di Gregorio Giungi

    Vita dura, quindi, ma Costantinopoli per me rappresentava anche la speranza di cambiare in meglio, di ampliare i miei orizzonti possibili. Cercavo di coltivare le le mie relazioni sociali in questo senso, grazie all’appoggio ed alla simpatia dei De Planches: frequentare di sera i salotti dell’ambasciatore italiano significava incontrare il meglio della società internazionale in Turchia, e contavo che ciò potesse produrre qualcosa di buono per me entro l’anno di permanenza che mi aspettava.

    Pagina 41

    30 giorni di stregoneria #19

    Ed eccoci ad una nuova puntata di 30 giorni di stregoneria.
    L’evento è creato su Facebook da me e Reina, e potete trovare la pagina cliccando QUI ^^

    La regola è una sola: rispondere ad una domanda al giorno per 30 giorni, taggando poi la pagina Facebook dell’evento. Questo Tag è anche fotografico, perché abbiamo chiesto ai partecipanti di aggiungere (quando è possibile) una fotografia fatta da loro che riguardi la domanda.

    19) Gli strumenti per praticare li crei con le tue mani o li acquisti?
    Quando posso li creo da me, ma la maggior parte delle volte li compro.